Dopo aver proposto 10 abbinamenti birra e cioccolato e 6 abbinamenti birra e pesce, l’esperto di birra e degustatore Paolo Orlando ci parlerà di 4 abbinamenti birra e appetizer.
Cheers!

Birra e aperitivo

Che sia un brunch oppure un happy hour, il ventaglio di proposte gastronomiche per un aperitivo è molto ampio. Vediamo insieme come abbinare nel modo migliore una buona birra artigianale con qualche appetizer.

Insalate con Weisse e Pils

Insalate miste leggere, come la Caesar Salad a base di carne di pollo o tacchino, oppure di pesce bollito, possono essere abbinate a delle birre di frumento come le Weisse. Oltre al malto d’orzo, le Weisse hanno anche una percentuale di frumento maltato. Tendono a essere vivaci e leggere al palato, leggermente dolciastre, ma con un’acidità dissetante. Il lievito produce, con differenti intensità e combinazioni, aromi e profumi di banana, chiodi di garofano, bubble gum, mela verde e, a volte, vaniglia. Sono sufficientemente leggere da non sovrapporsi ai gusti delicati delle verdure e hanno l’acidità giusta per un dressing a base di yogurt e maionese. Queste birre possono abbinarsi anche a ravanelli, pomodori maturi, acciughe, formaggi di capra freschi e cipolle crude. 

Ma non appena aggiungiamo alla nostra insalata dell’indivia e un po’ di radicchio, rucola o carciofi o verdure con note decisamente più amare, è meglio abbinare delle Pils, più fresche e luppolate. Le Pils sono birre a bassa fermentazione, limpide, caratterizzate da luppoli che donano aromi floreali e un amaro pungente, ma bilanciato dalle note di pane del malto d’orzo.

Tortino di formaggio con American Pale Ale

La ricchezza gustativa di tortini a base di formaggio può essere bilanciata da birre luppolate: le American Pale Ale, contraddistinte da una base maltata leggera e pulita, dove le note biscottate sono praticamente nulle, e da un amaro con profumi agrumati e fruttati.
Se sale il grado alcolico della birra, salirà anche la complessità del formaggio.

formaggio

Tartine di salmone e coppette di gamberetti con Saison

Agli apetizer più speziati, come le tartine al salmone con pepe e limone, oppure coppette di gamberetti abbineremo le birre Saison, originarie del Belgio. Le Saison sono brassate con malti chiari, a volte avena, con aggiunta di spezie, come pepe e scorza di agrumi. I gamberetti possono essere conditi con olio EVO, cumino e peperoncino habanero, misticanza di insalata verde, cipolle rosse di Tropea, avocado, peperoni e pomodori rossi. Un pizzico di aceto balsamico e pepe nero macinato.

Salumi crudi e cotti con Marzen, Golden Ale e Biere De Garde

L’ultimo abbinamento birra e appetizer che ti propongo sono salumi crudi e cotti, presenti su tutte le tavole in diverse declinazioni, a seconda dei territori di produzione. La maggior parte sono di maiale, ma possiamo trovare anche salumi di bovini, ovini e caprini, o ancora di selvaggina, con una percentuale di grasso più o meno consistente. Possono essere speziati o piccanti.

Per un buon prosciutto cotto o arrostito ti consiglio di abbinare una birra Marzen, che presenta caratteri maltati e leggermente caramellati.

Con prosciutti crudi, coppe e salumi piccanti abbiniamo una birra Golden Ale, con una luppolatura moderata e un carattere biscottato, leggermente speziato.

Infine, per salumi stagionati e di selvaggina, l’abbinamento migliore è una Bière De Garde, con note terrose, aromi erbacei e una dolcezza amabile, abbastanza corposa.

E tu come abbini birra e appetizer? Dammi qualche consiglio nei commenti.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *